Sicilia, FSI al voto: domani sarà scelto il coordinatore regionale

Messina contribuirà alla selezione della nuova classe dirigente con i propri 10 segretari

Micali Giovanni_1° piano_0433La Federazione Sindacati Indipendenti Sicilia avrà, da domani sera, per la prima volta, un suo Coordinatore regionale eletto con la preferenza di tutti gli esponenti Fsi delle varie province. La delegazione Fsi di Messina è stata appunto invitata domani pomeriggio, ad Acireale (Catania), al Centro Congressi Orizzonte (viale C. Colombo 2), per contribuire alla scelta di questo riferimento siciliano, con i propri 10 segretari aventi diritto di voto tra segretari aziendali, componenti delle segreterie aziendali e Rsu. Ad accompagnarli il segretario territoriale peloritano, Giovanni Micali. Il ruolo di vertice regionale è stato finora ricoperto ad interim da Raimondo Leotta, già segretario amministrativo dell’apparato nazionale.

La Segreteria Nazionale Fsi sta realizzando diversi meeting in tutte le regioni della Penisola per creare nuovi leader che possano coinvolgere tutte le città siciliane verso uno sviluppo socio-economico ed un rinnovamento in numerosi campi della vita quotidiana. Il percorso trainante è partito ieri (13 maggio) dal Piemonte su Torino, continua oggi in Lombardia (Milano) e Calabria (Lamezia Terme-CZ) ed arriverà in Sicilia (Catania) e Toscana (Lucca) domani-15 maggio, per concludersi l’8 giugno in Liguria.

La segreteria Fsi Messina sarà lieta di comunicare, nelle prossime giornate, il risultato di questo evento di crescita per tutta l’Organizzazione Sindacale su scala regionale e nazionale.