Sicilia, evasori all’Ars: i debiti dei gruppi politici. E su Ciancimino pende una mega contestazione

Dall’Udc al Psi, le indiscrezioni sui debiti dei gruppi parlamentari

ars palermoCi sarebbero anche i gruppi parlamentari dell’Ars nell’elenco dei grandi evasori che gli agenti della riscossione vorrebbero stanare. L’Udc, ad esempio, sarebbe in debito col fisco per quasi un milione di euro. Meglio del partito retto da Pierferdinando Casini farebbe il vecchio Psi, coi suoi 2,3 milioni di debiti. Perfino la Regione, coi suoi vari uffici, avrebbe pendenze per 36 milioni di euro. Nel mirino, però, non ci sono soltanto enti o istituzioni: suscita clamore, in queste ore, la notizia di un’evasione contestata di 54 milioni di euro a Massimo Ciancimino.