Sicilia, no alle guerre con gli autotrasportatori: dopo l’Himera il Governo pensa alle esenzioni

Lo stato di emergenza potrebbe essere riconosciuto nel fine settimana: Delrio studia le carte

viadotto himeraCon ogni probabilità il riconoscimento dello stato di emergenza in Sicilia dopo la cessione strutturale del viadotto Himera arriverà in Consiglio dei Ministri nel fine settimana. Il ministro Graziano Delrio sta valutando con attenzione il dossier siciliano per capire come contenere le spese ipotizzate, che attualmente si aggirano sui trenta milioni. In tal senso l’Esecutivo non vuole abbandonare gli autotrasportatori, da qui l’idea di esenzioni per il traffico autostradale. L’ipotesi, ventilata dall’Esecutivo, sarebbe anche utile in chiave prospettica, per scongiurare la protesta che gli stessi avevano annunciato dal 25 al 29 maggio.