Sicilia: 286 migranti giunti ad Agusta, anche un cadavere

Sbarcati nel porto commerciale di Augusta dalla nave della Marina Militare “Sfinge” 286 migranti salvati ieri a 86 miglia a Sud di Lampedusa mentre viaggiavano su un barcone

LaPresse/Domenico Notaro

LaPresse/Domenico Notaro

Sbarcati nel porto commerciale di Augusta dalla nave della Marina Militare “Sfinge” 286 migranti salvati ieri a 86 miglia a Sud di Lampedusa mentre viaggiavano su un barcone. Lo ha reso noto Marisicilia. L’unità trasporta anche il cadavere di un giovane migrante, che era nella sala macchine del barcone, che sarebbe deceduto per soffocamento perché il locale non era abbastanza aerato. Tra i migranti vi sono 75 uomini, 77 donne e 35 minori.