Scioglimento Comune di Rosarno (Rc), Callipo: «Tripodi esempio da seguire nel Pd»

Il parere di Gianluca Callipo a seguito dello scioglimento del comune di Rosarno

ndrangheta-minacce-a-sindaco-di-rosarno-elisabetta-tripodi-dopo-arresto-di-roLa dichiarazione di Gianluca Callipo del Partito Democratico sullo scioglimento del comune di Rosarno e del sindaco Elisabetta Tripodi.
«Quando un ottimo sindaco del Pd, come Elisabetta Tripodi, viene fatto decadere, – esordisce il democratico –  ciò rappresenta una sconfitta per l’intero partito calabrese. Sono molto rammaricato dalla fine anticipata della consiliatura a Rosarno e dal conseguente commissariamento che ne deriverà, non soltanto per la sorte di questa importante e difficile città che ormai da oltre 10 anni vede il Comune cadere prima della scadenza naturale del mandato elettorale, ma anche per il passo indietro imposto al sindaco Tripodi, da sempre in prima fila, con grande coraggio, per la difesa della legalità. La sua azione politica e amministrativa deve rappresentare un esempio da seguire e da salvaguardare all’interno del Partito democratico, tanto più in una regione che vede ridotta ai minimi termini la partecipazione femminile – conclude Callipo - nelle dinamiche politiche e istituzionali».