Sbarco di migranti a Pozzallo: quasi cento casi di scabbia

Sono quasi cento i casi di scabbia, segnalati dai sanitari, dopo lo sbarco a Pozzallo, nel ragusano, dalla nave Phoenix, dei 361 migranti provenienti da Eritrea, Sudan, Somalia e Bangladesh, Eritrea e Sudan

 LaPresse/Di Grazia

LaPresse/Di Grazia

Sono quasi cento i casi di scabbia, segnalati dai sanitari, dopo lo sbarco a Pozzallo, nel ragusano, dalla nave Phoenix, dei 361 migranti provenienti da Eritrea, Sudan, Somalia e Bangladesh, Eritrea e Sudan. Gli extracomunitari verranno ospitati nel locale centro di prima accoglienza e la Polizia ha lavorato per trasferire in centri del Nord, anche con voli umanitari, gli 867 arrivati ieri sempre a Pozzallo.