Sant’Ilario dello Jonio (RC): un arresto per scarico illecito dei reflui

L’arrestato è stato sorpreso smaltire, senza la necessaria autorizzazione, le acque reflue prodotte dalla sua attività economica

Foto auto carabinieri genericaI Carabinieri della Stazione di Sant’Ilario dello Jonio hanno tratto in arresto RUSSO Marcello, 52enne del luogo, in esecuzione di un ordine per la carcerazione emesso il 23.5 u.s. dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Locri. Il RUSSO deve scontare 6 mesi di reclusione, in regime di detenzione domiciliare, per il reato di scarico illecito dei reflui prodotti nel ciclo di lavoro poiché nel gennaio del 2014, a seguito di un controllo effettuato dai carabinieri presso l’autolavaggio di sua proprietà è stato sorpreso smaltire, senza la necessaria autorizzazione, le acque reflue prodotte dalla sua attività economica. Espletate le formalità di rito, l’arrestato è stato condotto presso il proprio domicilio.

russo marcello