Regione Calabria, Fapi: “il miglior piano di sviluppo rurale possibile”

regione calabriaPer la prima volta la Regione Calabria ha un Piano di Sviluppo Rurale ampiamente condiviso dalle associazioni di categoria e che guarda con attenzione al ricambio generazionale, oltre che concentrarsi concretamente, con obiettivi strategici e misure ben definite, sui settori maggiormente d’interesse come quelli  dell’olivicoltura, agrumicoltura e della zootecnia. Per questo come Federazione regionale agricoltori piccole imprese desideriamo esprimere tutta la nostra soddisfazione per questo importante risultato”. Ad affermarlo il coordinatore regionale Fapi, Cristian Vocaturi. “Il Presidente Mario Oliverio ha dimostrato grande lungimiranza e concretezza nella predisposizione del Piano, assieme ai dirigenti e funzionari regionali ed al consigliere Mauro D’acri, profondo conoscitore del mondo agricolo che, proprio per la sua esperienza nel campo, ha fornito il suo  sostanziale contributo all’elaborazione del Psr. Un piano – continua Cristian Vocaturiche riteniamo essere  il migliore possibile per tempistica di realizzazione e attuabilità e per il quale auspichiamo una celere approvazione da parte della Comunità Europea. Non c’è più tempo da perdere – conclude il coordinatore regionale della Federazione agricoltori piccole imprese, Cristian Vocaturi – il settore agricolo calabrese ha bisogno di interventi decisivi e tempestivi”.