Reggio: torneo di Calcio A5 ad Arghillà

La struttura sportiva Tommaso Maestrelli ha cominciato la sua attività ad Arghillà, quartiere noto per il suo degrado ben 21 anni fa

11071399_358530201021283_1659269354539337403_ndi Francesco Cartisano– La struttura sportiva Tommaso Maestrelli ha cominciato la sua attività ad Arghillà, quartiere noto per il suo degrado ben 21 anni fa. Nessuno avrebbe scommesso su questa realtà così variegata e complicata,  ma gestori ci hanno creduto con grande umiltà, hanno sempre accolto tutti senza creare disparità. Si ringrazia per la cortese disponibilità il CSI di Reggio Calabria nella persona di Paolo Cicciù, e il parroco Don Francesco Megale, molto attento ai bisogni della comunità. Ci  piace pensare che Arghillà,  rappresenti le braccia di Dio pronte ad accogliere tutti quelli che in Lui si rifugiano. E speriamo che lo sport dia  un calcio alla  disparità.