A Reggio lo spettacolo “Gramigna” di Santo Nicito

La compagnia Pagliacci Clandestini presenta lo spettacolo “Gramigna” regia di Santo Nicito con Cristina Merenda e Angela Ieracitano giorno 17 maggi presso il Politeama Siracusa di Reggio

Locandina GramignaLa compagnia Pagliacci Clandestini presenta lo spettacolo “Gramigna” regia di Santo Nicito con Cristina Merenda e Angela Ieracitano giorno 17 maggio 2015 alle ore 20 e 30 presso il Politeama Siracusa di Reggio Calabria. Lo spettacolo tratto da fatti di cronaca realmente accaduti racconta una storia reale, di una persona reale, come i vostri figli o fratelli o nipoti, una persona che ha avuto un’infanzia che poi è stata depredata. Quando si parla di realtà non si ha bisogno di nulla da aggiungere e l’arte non c’entra più niente e tutto crolla. Tutto si sposta in un mondo che si intreccia, si allunga, si accartoccia dove due donne raccontano tra le macerie la storia di Concetta. Lei è vittima di questo sistema, figlia di questa terra, e noi ne abbiamo in comune le radici. Vogliamo urlare, partendo da ogni singolo angolo della nostra Calabria, la nostra appartenenza, il coraggio di una donna che ha sfidato non solo la legge del branco ma anche la legge della ndrangheta, della mentalità mafiosa No, non sarà una passeggiata, sarà un pugno nello stomaco, ma sarà anche liberatorio, perché vogliamo far sentire quel No, perché vogliamo far sentire quel senso di libertà anche se solo lontanamente simile al suo. Che tutti tremino davanti a questa forza che esplode incontrollata, potente, che crea energia. Un messaggio che non è diretto alle masse o alle coscienze ma a noi stessi; si, perché la forza che si nasconde dentro di noi, a volte, è nascosta così in fondo che diventa difficile recuperarla e quindi restiamo in pericolo costante.