A Reggio si svolgerà la campagna “Let’s Clean up Europe”

Sabato 9 maggio dalle ore 15.00 nella zona del Tempietto, in prossimità del ponte Calopinace, si svolgerà la campagna “Let’s Clean up Europe”

rifiutiSabato 9 maggio dalle ore 15.00 nella zona del Tempietto, in prossimità del ponte Calopinace, si svolgerà la campagna “Let’s Clean up Europe”, per promuovere la lotta contro l’abbandono di rifiuti organizzando una giornata dedicata alla riqualificazione della parte bassa del Lungomare reggino. Proseguono quindi le operazioni di rivalorizzazione delle aree cittadine: l’Amministrazione comunale di Reggio Calabria e l’assessorato all’Ambiente, hanno deciso di aderire al progetto europeo “Let’s clean up Europe”-  Giornata Europea della raccolta e della diversificazione del rifiuto, gestito dal Ministero dell’Ambiente insieme ai partner Anci,  le Città metropolitane di Roma e Torino e Legambiente. Domenica 10 maggio nella giornata europea, si svolgerà la bonifica del sito della Sorgente, una delle più belle spiagge della città, ormai da tempo lasciata all’incuria, dando così inizio ad iniziative che si ripeteranno nel tempo e che consentiranno ai cittadini di prendersi cura della propria città. A tale progetto possono, infatti, partecipare liberi cittadini ed associazioni di volontariato. La Sorgente verrà rimessa a norma, i rifiuti abbandonati verranno raccolti, differenziati, in collaborazione con l’AVR che supporterà l’operazione con uomini e mezzi. Delle quantità raccolte e del tipo di rifiuti, sarà data comunicazione sul sito del Ministero dell’Ambiente tramite completamento di una scheda elettronica, inserendo così per la prima volta la città di Reggio Calabria in un progetto nazionale. La cittadinanza è invitata a partecipare. L’appuntamento è per domenica 10 maggio ore 8, località Sorgente, zona Gebbione.