… e Reggio si riscopre “pazza” di Reggina: sul Lungomare la festa è già iniziata [FOTO e VIDEO]

Dopo la vittoria a Messina (0-1, gol di Balistreri) a Reggio Calabria è esplosa la festa nonostante la squadra e i 1.000 tifosi ancora al San Filippo

tifosi regginaReggio Calabria si riscopre “pazza” di Reggina: la città torna in festa colorata d’amaranto, 7 anni dopo l’ultima volta (era l’ultima salvezza in serie A l’11 maggio 2008, dopo il 2-0 rifilato all’Empoli). Serviva un altro derby, un’altra “carcagnata”, il Messina spedito per la terza volta consecutiva nella categoria inferiore (in questo caso, la D) e una vittoria fuori casa nel derby che mancava da 26 anni. Insigne e Balistreri, con i due gol di queste vittorie ai playout, da bersaglio di critiche dopo una stagione molto tribolata, si trasformano in eroi le cui gesta rimarranno per sempre scolpite nella gloriosa storia amaranto. E sul Lungomare la festa è già iniziata, in attesa della squadra:

Reggina, sul Lungomare la festa è già iniziata [VIDEO]