Reggio: ripristinato lo specchio in via Pio XI, residenti ringraziano l’assessore Muraca ed il consigliere Imbalzano

La collaborazione quotidiana tra il Consiglio Comunale e la Giunta guidata dal sindaco Giuseppe Falcomatà ha prodotto un ulteriore risultato capace di migliorare sensibilmente il livello di sicurezza dei cittadini di Reggio

Specchio direzionaleLa fruttuosa collaborazione quotidiana tra il Consiglio Comunale e la Giunta guidata dal sindaco Giuseppe Falcomatà ha prodotto un ulteriore risultato capace di migliorare sensibilmente il livello di sicurezza dei cittadini di Reggio Calabria. Il consigliere comunale Emiliano Imbalzano, infatti, sollecitato da un folto drappello di circa venti famiglie residenti nella Traversa Gioffrè ha, provveduto con tempestività ad interessare l’assessore Giovanni Muraca (titolare delle deleghe alla Sicurezza, Coesione sociale, Legalità, Polizia Locale e Sicurezza), affinché venisse ripristinato lo specchio lungo la via Pio XI, di fronte alla traversa Giuffrè. La circostanza che fosse rotto ormai da circa un anno ha creato nel corso del tempo serie difficoltà agli automobilisti impossibilitati ad immettersi sulla via Pio XI con tranquillità e senza correre il rischio di essere vittime di incidenti. Il consigliere Emiliano Imbalzano, fattosi portavoce delle legittime preoccupazioni dei residenti, si è attivato con l’assessore Muraca, il quale, cogliendo tempestivamente i notevoli pericoli derivanti dall’assenza dello specchio, ha provveduto con estrema celerità alla risistemazione dello specchio mancante. La soluzione, rapida ed efficace, del problema che abbassava in maniera considerevole il livello della sicurezza stradale in una zona densamente popolata, ha pienamente soddisfatto gli abitanti della zona. Essi, rassicurati dalla celerità dell’intervento, desiderano ora ringraziare il consigliere Emiliano Imbalzano e l’assessore Muraca, la cui azione rappresenta una fedele testimonianza di quanto la sicurezza, a tutti i livelli, della popolazione reggina costituisca uno dei pilastri su cui il sindaco Falcomatà e l’Amministrazione  da lui presieduta intendono, con la forza dei fatti, rinsaldare il tessuto sociale della città ed elevare gli standard qualitativi della vivibilità all’insegna del rispetto delle regole.