Reggio, Leonardi (PD): “si ponga fine alla vergogna dell’Ospedale Riuniti”

Ospedali-Riuniti-reggio-calabriaLe immagini della sala mortuaria dell’Ospedale Riuniti di Reggio Calabria mi hanno letteralmente sconvolta. Lo afferma in una nota Anna Rita Leonardi, Dirigente PD Calabria.

Lo stato di degrado, l’incuria assoluta e la totale mancanza di rispetto per le salme presenti, sono un pugno allo stomaco per ogni cittadino.

E’ una vergogna che, mentre si parla di istituire la città metropolitana e mentre si cerca di riportare alla normalità la vita comunale, nel 2015 si debba assistere a scene da film horror. Scene che, ovviamente, non sono apparse improvvisamente, ma sono il frutto di anni di abbandono e degenerazione, esempio lampante di ciò che in questi anni la mala politica ha prodotto nella nostra città.

Nella certezza che, a breve, arriveranno risposte ed azioni concrete, ritengo giusto mantenere alta l’attenzione sull’Ospedale Riuniti, per poter garantire ai cittadini di Reggio Calabria un servizio sanitario efficiente e di qualità, nel rispetto della salute e della vita.