A Reggio il IX Colloquio Scientifico Nazionale di IRISNETWORK

Reggio Calabria per due giorni è stata la capitale italiana del Non Profit e dell’Impresa Sociale

IMG-20150523-WA0001Si è tenuto infatti all’Università Mediterranea di Reggio Calabria il IX Colloquio Scientifico sull’Impresa Sociale Organizzato da IrisNetwork e dal Centro Studi delle Politiche Economiche e Territoriali del Dipartimento PAU diretto dal prof. Domenico Marino.

Quello della cooperazione e dell’impresa sociale è un tema molto interessante che sta impegnando gli studiosi in questi ultimi anni. La Calabria e la città di Reggio Calabria da molti anni presenta ormai un articolato tessuto di imprese sociali e di imprese non profit che costituiscono una ricchezza per l’economia. La scelta di Reggio Calabria come sede è un riconoscimento per le esperienze del nonprofit che in questa città operano con successo da anni e per l’Università Mediterranea che è fra le più attive in campo scientifico su questi temi

Per due giorni si sono confrontati nelle Aule della Mediterranea quasi 100 ricercatori provenienti da tutte le regioni italiane con 40 paper presentati, 2 sessioni plenarie e una tavola rotonda conclusiva a cui hanno partecipato esponenti politici, accademici e dirigenti del settore non profit.

Lo sviluppo dell’impresa sociale e del non profit può essere uno strumento per rilanciare l’economia calabrese e per avviare circuiti virtuosi di sviluppo, questo è il messaggio che è venuto fuori dalla tavola rotonda finale. Antonio De Marco – Direttore Generale della Regione Calabria – ha tracciato le linee strategiche di azione della Regione, Gianni Pensabene – portavoce del Terzo Settore – si è fatto portavoce delle istanze del settore non Profit, Gaetano Giunta – Segretario Generale della Fondazione di Comunità di Messina – ha illustrato l’esperienza innovativa del Distretto Sociale Evoluto di Messina, il Prof. Domenico Marino ha infine evidenziato l’importanza del non profit e dell’impresa sociale per i territori calabresi e sollecitato politiche opportune per favorirne lo sviluppo.

Il nonprofit e l’impresa sociale sono realtà importanti che creano beni relazionali e che contribuiscono al miglioramento sociale ed economico dei territori.