Reggio, importante sinergia tra comune e Università: “previsto canone agevolato per gli studenti fuorisede”

comune reggio università mediterranea“L’importante sinergia esistente tra l’Università Mediterranea di Reggio Calabria ed il comune di Reggio Calabria grazie al prezioso lavoro del sindaco Avv . Giuseppe Falcomatà e del nostro Rettore prof. Pasquale Catanoso ci porta in cassa un altro importante risultato per tutti gli studenti della Mediterranea”. Lo afferma in una nota Francesco Laganà Consigliere di Amministrazione dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria della lista Dedalo.

“E’ rinnovato l’accordo territoriale decentrato da parte delle associazioni della proprietà , Confedilizia e Uppi e dell’inquilinato Ania, Conia, Sicet e Sunia che consente nel comune di Reggio Calabria la stipula di contratti di locazione a canone agevolato per gli studenti universitari fuorisede e consente la riduzione del 30% dell’imponibile irpef dal reddito di fabbricato o, in alternativa, la tassazione, se optata dal locatore e resa nota al conduttore, con cedolare secca al 10% misura, quest’ultima, prevista dalla legge , che esclude anche il pagamento di bolli, imposta di registro e addizionale sia regionale che comunale. Fatti concreti che supportano la nostra idea di “Studiare a Reggio” ed il lavoro di questa rappresentanza studentesca e del governo centrale di ateneo anche nei rapporti con in vari livelli istituzionali necessari per supportare lo sviluppo dell’Università Meditearranea” conclude Francesco Laganà.