Reggio: Francesco Anoldo lascia il Movimento Indignati

A 2 anni dalla Fondazione del Movimento Indignati Anoldo in un comunicato stampa comunica la volontà di Lasciare il Movimento ma non depone le armi

AnoldoA 2 anni dalla Fondazione del Movimento Indignati Anoldo in un comunicato stampa comunica la volontà di Lasciare il Movimento ma non depone le armi. Dopo l’impegno Sindacale assunto, come responsabile della FIL Sanità per la provincia di Reggio, Anoldo dichiara “la Volontà di riprendere l’attività politica come Attivista del Movimento 5 Stelle, con l’idea di Aprire un Meetup” Indignati a 5 Stelle”. Questo prosegue Anoldo nella convinzione che la Guerra fra i Meetup nata all’ indomani delle Elezioni politiche e poi Sfociata in un disastro alle Elezioni Amministrative dello Scorso Autunno, va risolta. Come? “Umiltà e disponibilità” afferma Francesco Anoldo. Non va dimenticato, inoltre, che il Movimento 5 Stelle a Reggio Calabria non c’è, ma esistono soltanto gli attivisti, da non confondere assolutamente con i simpatizzanti e i sostenitori. Gli attivisti di Reggio Calabria sono chiamati invece a superare ostacoli e incidenti di percorso.A Reggio Calabria ci sono gruppi che forse non hanno capito il vero concetto del Movimento e gruppi che lo hanno capito perfettamente, però probabilmente vorrebbero ugualmente ottenere la leadership. C’è anche chi l’ha capito. Nel quadro generale sembra che a Reggio sono davvero pochi quelli che hanno inteso il concetto del Movimento 5 Stelle. Ed è con questi, conclude Anoldo dopo aver fatto la scelta di continuare il suo percorso politico come Attivista del 5 stelle, ho intenzione di incontrare e discutere del futuro a 5 Stelle nella Città dello Stretto non tralasciando il Sostegno alla politica Nazionale che ora più che mai ha bisogno della partecipazione di ogni singolo Attivista. Cosa sono i meetup? Sono piattaforme informatiche che venivano usate tra gli iscritti per organizzare le attività e le discussioni da fare sul territorio. Con il passare degli anni questi strumenti sono diventati obsoleti perché sono usciti dei nuovi software e perché assistiamo a un’inflazione di meetup. Ma, aprire un meetup non significa niente se poi non ci si fa vedere sul territorio. Bisogna essere credibili. All’indomani delle elezioni Politiche , a Reggio erano stati aperti una cosa come 7-8 Meetup, per poi scomparire uno dietro l’altro. Chi vuole entrare nel movimento e vuole fare l’attivista cosa deve fare? E’ auspicabile che prima di compiere questo passo conoscano il concetto di movimento e si rivolgano a persone credibili o profondi conoscitori del M5S”.