Reggio: festa sul lungomare Falcomatà, concerto di “Artisti per il Nepal”

Una domenica magica quella che Reggio si appresta a vivere con il culmine nel concerto di “Artisti per il Nepal”

nepalDom 24 Maggio due grandi ed importanti eventi eventi che onorano Reggio e che sono il segnale tangibile che è iniziato quel processo di ripresa che porterà le città alla svolta promessa dal Sindaco Falcomatà.

Le FRECCE TRICOLORE, che danzeranno nei cieli dello Stretto, disegnando con le loro scie, figure di alta scuola aeronautica e che porteranno (dalle previsioni della Prefettura) oltre 60.000 persone sulla bellissima passeggiata reggina ed il Concertone di “ARTISTI PER IL NEPAL”, saranno due spettacolari occasioni per passare una straordinaria domenica di maggio in città.
Più di 100 artisti hanno accolto l’invito partito da Fulvio Cama e dall’Associazione Culturale FABULANOVA, che ha immediatamente sposato l’idea di Antonio di Marno che, con l’Agenzia Viaggi MIDIMAR, è tornato dal Nepal, alcuni giorni prima del devastante terremoto che ha messo in ginocchio l’intero Paese, causando più di 8.000 morti e la quasi totale distruzione.
E’ partita così una gara di solidarietà che ha coinvolto subito l’intera area Metropolitana dello Stretto, la Città di Messina, grazie all’energica opera dell’Assessore alla Cultura Prof. Tonino Perna, si è infatti immediatamente unita a Reggio esprimendo la sua volontà di sostenere l’evento e addirittura di volerlo realizzare anche sulla sponda sicula dello Stretto tra Scilla e Cariddi.
Segnale questo che l’Area Metropolitana dello Stretto è attiva ed è già al lavoro e che in questa occasione vuole lanciare un messaggio solidale da un luogo che, purtroppo, ha subito numerose volte nel corso della sua storia, distruzioni e morti a causa dei terremoti.
“ARTISTI PER IL NEPAL” è una dimostrazione di civiltà, di arte, di cultura, di solidarietà che le dirimpettaie Reggio e Messina manifestano attraverso artisti che provengono da Calabria e Sicilia, nomi del calibro di OTELLO PROFAZIO, che è di per se sempre stato un simbolo delle due Regioni, FULVIO CAMA e FABULANOVA (gruppo che presenta musicisti reggini e messinesi assieme), MALìA raffinato Trio eoliano, FABIO MACAGNINO e JASMINE Coast Trio da Caulonia, I MUSICANTI DEL VENTO da Cosenza, KARADROS da Galatro, Gruppo Folklorico LAZZARO, Complesso Bandistico EUTERPE da Catona.
Una serata all’insegna della musica etnica che sarà impreziosita dalla bravura di Francesca Russo che presenterà, dal film documentario sul Nepal di Nicola Petrolino e dalla presenza del rappresentante ufficiale dell’Associazione Umanitaria “HELP IN ACTION”, Roberto De Santis, che opera in Nepal ed alla quale verrà donato il ricavato.
Il ringraziamento per il supporto ed il sostegno dato va al Sindaco Giuseppe Falcomatà che ha dato il Patrocinio Morale, al Presidente Demetrio Delfino, alla Dott.ssa Maria Luisa Spanò, a Franco Arcidiaco, All’Assessore alla Cultura del Comune di Messina Tonino Perna, che ha dato il Patrocinio Morale, al Club UNESCO Scilla ed al Club UNESCO Siciliano Messina, al Centro Internazionale Scrittori della Calabria, al Premio mondiale di poesia NOSSIDE, alla C.G.I.L. Scuola, All’Associazione EVELITA, alla MARASCO Comunicazione, all’Agenzia Viaggi MIDIMAR, all’Associazione Culturale FABULANOVA organizzatrice dell’evento, ma soprattutto a tutti coloro che doneranno qualcosa per dare una mano ai nepalesi.
La donazione può essere fatta tramite bonifico bancario sul CC dell’Associazione “HELP IN ACTION” iban: IT88 D056 9601 6120 0000 7770 X67 con causale “Artisti per il Nepal”, oppure dom 24 maggio sul luogo del concerto dove sarà presente un apposito stand adibito alle donazioni.
Anche un solo euro potrebbe essere importante per chi non ha più niente!