Reggio: famiglia vive con un disagio da 8 mesi [FOTO]

Una famiglia di Reggio sopporta e convive con un disagio e pericolo da 8 mesi. Solo pochi giorni fa, il Comitato pro Sambatello su interpellanza della famiglia interessata, si è fatto carico di intercedere con gli organi competenti

segnalazione 2“Il 4 settembre 2014 in via Mario Cagliostro n. 3 presso Sambatello, un Albero secolare, dopo alcune segnalazioni di pericolo riscontrati e prontamente trasmessi agli Organi competenti dai residenti interessati, durante il periodo Commissariale, di colpo e come previsto, è venuto giu’. Fortunatamente e solo per miracolo non e’ successo una tragedia visto che pochi minuti prima alcuni bimbi  giocavano attorno all’Albero e nell’area circostante.  Subito dopo il crollo, prontamente, sono intervenuti i vigili del fuoco e hanno rimosso l’arbusto, mettendo la zona in sicurezza e recintando la voragine che la caduta dello stesso ha creato sraricandosi da un lato, sull’uscio di casa di questa famiglia e quindi sul marciapiede comunale ripristinato solo da qualche anno” afferma Renzo Pellicano del comitato Pro Sambatello. “I vigili del fuoco avevano garantito alla famiglia residente che avrebbero trasmesso d’ufficio la segnalazione agli Organi competenti del Comune i quali avrebbero, in tempi brevissimi, provveduto al ripristino (tutto sommato di lieve entita’ economica ). Naturalmente cosi’ non e’ stato e questa famiglia sopporta e convive con questo enorme disagio  e pericolo  da  8 mesi. Solo pochi giorni fa, il Comitato pro Sambatello – continua Pellicano-  su interpellanza della famiglia interessata,si e’ fatto carico di intercedere con gli organi competenti ,gia’ dimostratosi recentemente disponibili e sensibili alle problematiche della nostra Comunità, e partanto attende fiduciosamente una risposta che possa condurre ad una tempestiva risoluzione di questo piccolo problema, ma assai grande per questa famiglia che – conclude- per poter entrare o uscire di casa , da 8 mesi continua a fare i “salti mortali”.