Reggio: emergenza ambientale a Catona [FOTO]

Lombardo: “in questi giorni, in tutta la zona nord di Reggio, vengono recapitate ai cittadini le bollette di pagamento della tassa sui rifiuti solidi urbani”

Catona (1)“In questi giorni, in tutta la zona nord di Reggio, vengono recapitate ai cittadini le bollette di pagamento della tassa sui rifiuti solidi urbani che, secondo una indagine del “Sole 24 ore”, è la più alta d’Italia” afferma in una nota Antonello Lombardo di Fratelli d’Italia di Catona. “Il servizio di raccolta -prosegue- lascia molto a desiderare come si evince dalla situazione, ai limiti della denuncia penale, presente in alcune zone di Catona, soprattutto accanto alla cabina della Telecom in una traversa di via Risorgimento prolungamento, dove l’immondizia -aggiunge- ostruisce il marciapiede e i topi circolano allegramente sui cumuli maleodoranti. Eppure, la società che si occupa della raccolta, percepisce dal comune svariati milioni di euro e i cittadini pagano salatissimi tributi per un servizio da quarto mondo. Sarebbe opportuno che l’Assessorato all’ambiente intervenisse immediatamente. Non si governa una città di 180 mila abitanti lanciando soltanto slogan”, conclude Lombardo.