Reggio: domani sfida al vertice per il Circolo Tennis Polimeni contro Torre del Greco nel Campionato maschile FIT serie B

DSC_6837L’attesa è terminata. Il gran giorno è arrivato. Domani, domenica 24 maggio, a partire dalle 10 del mattino, sui campi in terra rossa di Parco Pentimele di Reggio Calabria, Ct Polimeni e New Tennis Torre del Greco si sfideranno nel big match della quinta giornata del girone 7 del campionato maschile affiliati Fit di serie B a squadre.

Entrambe le compagini guidano il raggruppamento ancora imbattute, in coabitazione con il Tennis Desenzano (i lombardi hanno però disputato un incontro in più).

Questi gli schieramenti che scenderanno in campo: per i calabresi, Andrea Grazioso (2.3), Corrado Summaria (2.4), Diego Alvarez (2.5), Emanuele Tarsia (2.8) e Roberto Romeo (3.4); per i campani Moreira Dischinger (2.2), Mastrelia (2.4), Cozzolino (2.4), Petrazzuolo (2.5), Luise (2.7), Orazzo (2.7), Palumbo (2.8), Cervenak (2.8) e Panariello (3.5). Punta di forza della formazione torrese è il brasiliano Edoardo Moreira Dischinger, ancora senza sconfitte nella competizione sia in singolare che in doppio.

“La sfida di domenica contro i campani del New Tennis Torre Del Greco – ha dichiarato Emilio Cozzupoli, DS del CT Polimeni – risulta molto importante per difendere il vertice della classifica del nostro girone. Purtroppo mancherà Marco Trungelliti impegnato a Parigi nelle qualificazioni del Roland Garros, ma il resto della nostra squadra darà il massimo per mantenere alto il livello tecnico, anche perché giochiamo in casa. Del resto abbiamo dimostrato di avere le carte in regola per proseguire con regolarità il resto del girone, puntando a fare nostra anche la sfida contro Desenzano, in casa il prossimo 31 maggio”.

Questa la classifica del girone 7 dopo quattro giornate: Ct Polimeni Reggio Calabria 9, New Tennis Torre del Greco 9, Tennis Desenzano 9, Ct Brindisi 6, Sporting Club 2001 Vittorio Veneto 3, Eurotennis Club Cordenons 0, Ct Pescara 0 (Tennis Desenzano, Ct Brindisi e Sporting Club 2001 Vittorio Veneto una partita in più).