Reggio, clima pesantissimo: bruciate nella notte l’auto, lo scooter e la casa di Lorenzo Vitto

Vile gesto nei confronti del giornalista di StrettoWeb Lorenzo Vitto, il clima intorno alla Reggina è pesantissimo. Ci auguriamo che le indagini svelino si sia trattato soltanto di un incidente…

reggio calabria (1)Che la Calabria fosse una terra difficile per i giornalisti, è noto. La Regione con il più alto numero di intimidazioni agli operatori della stampa, da molti anni, probabilmente decenni. Ma che questi atti così barbari e vili riguardassero anche chi si occupa semplicemente di sport, è una novità assoluta. Stanotte sono state completamente distrutte dalle fiamme di un incendio l’auto, lo scooter e la casa di Lorenzo Vitto, storico corrispondente reggino della Gazzetta dello Sport e redattore di StrettoWeb. Giornalista sportivo, si occupa esclusivamente della Reggina Calcio.

reggio calabria (2)Stanotte intorno all’1:20 l’incendio, secondo le prime testimonianze senza esplosioni. Per fortuna era fuori Reggio Lorenzo Vitto, ad avvertirlo sono stati i vicini e i parenti, s’è precipitato in città in fretta e furia. Fosse stato in casa, sarebbe rimasto vittima delle fiamme senza alcuna via di fuga. Saranno gli inquirenti (indagini della Polizia) a stabilire le cause dell’incendio: noi ci possiamo soltanto limitare a raccontare quanto accaduto, augurandoci che si sia trattato di uno spiacevole incidente, ma ricordando che la Reggina, per il collega Vitto, è tutta la vita. La segue da vicino da sempre, come giornalista, come tifoso, come azionista del club.

A casa Vitto stamattina sono intervenuti tanti colleghi, giornalisti, operatori dell’informazione, il segretario del Sindacato Giornalisti della Calabria, Carlo Parisi, il Presidente dell’Ussi Calabria, Franco Pellicanò, l’assessore del Comune Zimbalatti e tanti amici tra cui l’ex calciatore amaranto Massimo Mariotto ad esprimere solidarietà e affetto a Lorenzo. Tutta la Redazione di StrettoWeb si stringe intorno al nostro collega testimoniandogli assoluta stima e incondizionata vicinanza.