Reggio: arrestato un 24enne, ha puntato un fucile contro i forestali

E’ stato sorpreso con un fucile clandestino da agenti del Noa del Corpo forestale dello Stato impegnati nella Missione Adorno 2015 e ha puntato l’arma contro i forestali

fucileE’ stato sorpreso con un fucile clandestino da agenti del Noa del Corpo forestale dello Stato impegnati nella Missione Adorno 2015 e ha puntato l’arma contro i forestali. Un giovane, D.A. di 24 anni, è stato arrestato a Reggio Calabria nell’ambito delle attività antibracconaggio nell’area dello Stretto di Messina con l’accusa di ricettazione, resistenza e minacce. Altre 15 persone, tra cui un minore, sono state denunciate tra Calabria e Sicilia.