Reggio: RSU della Provincia sul piede di guerra: “disappunto per la mancata liquidazione delle indennità per il salario accessorio”

imagesL’Assemblea delle RSU della Provincia di Reggio Calabria, riunitasi giorno 13/05/2015 alle ore 10.30 presso i locali del Palazzo storico di Piazza Italia, unitamente ai sindacati territoriali (presenti CSL e UIL F.P.L.), in merito alla mancata corresponsione delle indennità riferite al salario accessorio del CCDI del 2014 (sottoscritto nell’ottobre del 2014), esprime “il disappunto per la mancata liquidazione di tali somme” e chiede al Presidente dell’Amm.ne Provinciale Giuseppe Raffa “quali siano stati i motivi ostativi o le motivazioni contabili che hanno generato la mancata liquidazione delle indennità di cui sopra; di attivare i dirigenti preposti ad adottare i dovuti provvedimenti, al fine di accelerare il pagamento delle spettanze dovute, considerato che in occasione dell’ultima delegazione trattante, il Direttore Generale in qualità di Presidente per la parte pubblica, aveva assunto l’impegno di erogare tutte le somme entro la 1^ decade del mese di maggio“.

Considerato che – afferma in una nota il Componente anziano Domenico Fanti - a tutt’oggi non si è avuto riscontro alla nota del 07 u.s., con la quale il componente anziano delle RSU D. Fanti aveva richiesto un incontro ufficiale URGENTE per chiarimenti in merito alla problematica, l’Assemblea RSU e i sindacati territoriali presenti convocano  un’assemblea SIT IN del personale centrale e periferico da tenersi a data da destinarsi e delegano D.Co Fanti a provvedere per le dovute autorizzazioni“.