Reggina, sospiro di sollievo: istanza di fallimento rinviata all’8 luglio

Il Tribunale di Reggio Calabria ha rinviato all’8 luglio l’udienza per l’istanza di fallimento presentata da Unicredit nei confronti della Reggina

20070829123735!RegginastemmaGrande soddisfazione in casa Reggina dopo la decisione del Tribunale di Reggio Calabria che ha rinviato all’8 luglio l’udienza per l’istanza di fallimento presentata da Unicredit nei confronti della Reggina Calcio. Il giudice ha ritenuto valide le motivazioni  del presidente Foti e tra due mesi il club conoscerà il proprio futuro. In quella data sarà già iniziata la nuova stagione sportiva e la Reggina avrà tutto il tempo per prepararla al meglio. Adesso l’attenzione potrà essere rivolta al campo e cercare di raggiungere la salvezza senza attendere eventuali ripescaggi. Anche la trattativa per la cessione societaria può concludersi con maggiore calma e in questo senso il ritardo nella chiusura della trattativa può dipendere dalla categoria che la Reggina disputerà nella prossima stagione. Intanto la Reggina tira un grosso sospiro di sollievo e adesso potrà concentrarsi su altri fronti.