Reggina-Messina 1-0, Corona: “queste partite ti fanno sentire in serie A, loro hanno meritato ma il rigore era netto”

Reggina-Messina 1-0, le parole di Giorgio Corona in sala stampa: “il rigore era netto, queste sono partite che tutti vorrebbero giocare ma per il Savoia serve rispetto”

corona“Re Giorgio” analizza in modo lucido la partita d’andata del derby playout tra Reggina e Messina. Queste le parole di Corona in sala stampa: “nel primo tempo siamo stati contratti, meglio nella ripresa in cui abbiamo creato qualcosa. E’ finita 1-0, bravi loro, adesso noi dobbiamo ribaltare il risultato. Io non ho niente contro la Reggina, ma bisogna rispettare i calciatori del Savoia che due giorni prima si sono visti svanire la partita. Queste partite si caricano da sole. Contro il Savoia sarebbe stata una partita diversa, ma queste sono partite belle, chiunque vorrebbe giocare. Fare queste partite ti fa sentire un calciatore di serie A per le tifoserie. Adesso c’è da fare un’altra guerra calcistica. Per come giochiamo noi, palla a terra e sulle fasce, abbiamo giocato solo nel secondo tempo. La Reggina è entrata in campo cattiva, ha meritato il risultato. Giocare contro gli amici come Aronica è sempre un piacere, anche se quando vai in campo amici nel calcio non ce n’è. Il rigore era netto, Belardi furbetto mi ha steso dopo che mi ero portato il pallone avanti. In questo momento non penso al futuro, il mio futuro è il presente. Penso a sabato, mi voglio salvare, dobbiamo fare di tutto perchè non meritiamo di … non meritiamo di … non voglio neanche dirlo! Ci dobbiamo salvare, è quello che ci chiedono i tifosi che ci sono sempre stati vicini e lo faranno anche sabato quando saranno il dodicesimo uomo in campo“.