Reggina-Catanzaro 3-1: gli amaranto vincono il derby, per i playout si decide tutto all’ultima giornata

Reggina-Catanzaro 3-1: al Granillo gli amaranto vincono il derby di fronte a 2.600 spettatori, rimangono poche ma vive le speranze di raggiungere i playout nell’ultima giornata della stagione

reggina catanzaro (2)La Reggina centra la settima vittoria stagionale nella 37^ giornata del girone C di Lega Pro, e rimanda ogni verdetto all’ultima giornata e bissando il successo nel derby calabrese dopo il 3-0 del 5 ottobre sul Cosenza, di fronte a 2.600 spettatori presenti oggi sugli spalti. Un 3-1 che sarebbe potuto diventare più rotondo nel finale con una travolgente azione di Insigne, migliore in campo insieme a Viola, il cui tiro però ha sfiorato il palo. I gol sono arrivati prima al 42° del primo tempo con Alessio Viola, al 6° gol stagionale, poi il pareggio di Razziti al 18° del secondo tempo per i giallorossi, ma ci pensava Di Michele al 25° con un colpo di testa su assist di Insigne a riportare gli amaranto in vantaggio siglando il suo 4° centro stagionale. Al 39° della ripresa ha chiuso la partita il messinese Maimone, al terzo gol stagionale.

Una partita con pochi spunti tecnici e tattici, vinta dalla Reggina con più motivazioni rispetto ad un Catanzaro spento e con la testa già alle vacanze.

Reggina Catanzaro (5)La Reggina in classifica si avvicina a -1 dal Savoia, sconfitto 4-1 dalla Casertana. Tutto si deciderà nell’ultima giornata di campionato: Martina Franca-Reggina e Savoia-Messina sabato 9 maggio alle ore 17:30. Il Messina, che oggi è tornato alla vittoria al San Filippo (4-2 alla Salernitana) è padrone del proprio destino e può decidere, in base al risultato della prossima partita, chi affrontare nello spareggio playout. Per la Reggina resta la speranza del ricorso al Collegio di Garanzia del CONI per gli altri punti di penalizzazione, che – se restituiti anche solo parzialmente (in classifica sono ancora 6) – consentirebbero alla squadra di superare il Savoia.

I playout sono in programma a fine mese: l’andata il 23 maggio, due settimane dopo il termine della regular season, il ritorno il 30 maggio. Chiaramente il verdetto del Collegio di Garanzia del CONI sul ricorso dovrebbe arrivare entro il 20 maggio, certamente dopo la fine della regular season che si concluderà sabato prossimo il 9 maggio. L’imperativo, quindi, rimane battere il Martina Franca.