Palmi (RC), processo al sindaco di Melicucco: la Giunta comunale si costituisce parte civile

È stata rinviata al prossimo 6 ottobre l’udienza del processo che vede imputato il sindaco di Melicucco Francesco Nicolaci per presunto abuso d’ufficio e presunto danno erariale. In quell’occasione saranno ascoltati i testimoni dell’accusa

 

francesco nicolaci melicuccoPresunto abuso d’ufficio e presunto danno erariale: per queste accuse il sindaco di Melicucco, Francesco Nicolaci, è imputato al processo del quale si è svolta ieri la prima udienza. Davanti al Tribunale di Palmi – si legge su La Gazzetta del Sud – riunito in composizione collegiale, Nicolaci si è trovato a dover rispondere dell’accusa di aver prorogato le mansioni superiori al ragioniere del Comune. L’udienza, però, è stata rinviata al 6 ottobre prossimo, giorno in cui verranno ascoltati i testimoni. Per la prima volta, inoltre, come trasmesso dallo stesso Francesco Nicolaci, la Giunta comunale si è costituita parte civile; un provvedimento teso ad “un approfondimento dibattimentale che possa escludere qualsiasi forma di responsabilità”.

Le indagini sul caso sono state avviate a seguito di un esposto-denuncia portato avanti dal consigliere comunale di opposizione, Francesco Scattarreggia.