Palermo: scoperto giro di prostituzione, 8 arresti

Le indagini hanno ricostruito le dinamiche del gruppo che controllava un mercato del sesso sui marciapiedi della Cala, la marina turistica di Palermo

polizia-notteUna banda di romeni che gestiva un giro di prostituzione e’ stata scoperta a Palermo dalla polizia di Stato, che ha arrestato 8 persone. L’operazione e’ stata chiamata dagli investigatori “Caffe’ export”, perche’ gli indagati nelle conversazioni telefoniche intercettate si riferivano alle diverse prestazioni sessuali come a caffe’ in varie prepazioni: lungo, corto e cosi’ via. Le indagini della sezione Criminalita’ extracomunitaria e prostituzione della Squadra mobile hanno ricostruito dinamiche, equilibri e leadership del gruppo che controllava un mercato del sesso di giovani donne sui marciapiedi della Cala, la marina turistica di Palermo. Nelle ordinanze di custodia cautelare in carcere notificate agli otto romeni viene contestata l’accuse di associazione a delinquere finalizzata all’induzione, sfruttamento e favoreggiamento della prostituzione e aggravata dal carattere transnazionale del sodalizio.