Palermo: coltivava nel salone di casa 189 piante di marijuana, arrestato

Deteneva una vera e propria serra nel suo appartamento, arrestato

Dal grano alla cannabis, nuova frontiera verdeAveva allestito nel salone del suo appartamento nel quartiere Falsomiele di Palermo una vera e propria serra, con ben 189 piante di cannabis sativa tutte di altezza superiore a 180 centimetri. Per questo i carabinieri hanno arrestato Davide Mirko Guercio, 29 anni, incensurato. A destare l’attenzione dei militari è stato il gran via vai di giovani notato dall’abitazione, ma soprattutto il forte odore di marijuana che si sentiva fino in strada. In uno dei quattro appartamenti del villino, nel quale il ragazzo vive con la propria famiglia, era allestita una vera e propria piantagione indoor con un sistema di illuminazione (40 lampade alogene da 600 watt) e concimazione sul modello di quelli utilizzati per le coltivazioni intensive. Ad una prima stima si calcola che alla vendita il ricavato sarebbe ammontato a circa 50mila euro. Guercio e i suoi genitori sono stati anche denunciati per furto aggravato di energia elettrica