Niscemi, Vaccaro in azione: nudo sulle antenne

Al suo fianco gli attivisti del movimento hanno improvvisato un presidio

turi vaccaroContinua la singolare protesta di Turi Vaccaro. Domenica 3 maggio il militante del movimento No Muos è entrato nudo e scalzo a Niscemi, portando alcune piantine d’ulivo in segno di pace. Penetrando nell’area, lo stesso Vaccaro si è arrampicato su un albero in prossimità delle antenne NRTF, senza però violare i sigilli del cantiere. Accompagnato da un presidio di attivisti giunti spontaneamente, Vaccaro ha poi denunciato a squarciagola il tentativo delle autorità di farlo scendere.