Messina, vertenza ex Pumex: la Cgil registra il passo in avanti

I lavoratori hanno incontrato l’assessore regionale Purpura

clara crocèStamane i lavoratori della ex Pumex di Lipari hanno fatto sentire la propria voce a Palermo. Giunti in presidio nel capoluogo regionale, essi sono stati ricevuti dall’assessore regionale ai Beni Culturali, l’on. Purpura, e dal capo di Gabinetto, la dottoressa Vaccaro. I dipendenti esigono chiarezza sulla loro futura collocazione giuridica presso il Comune di Lipari, così la FP-Cgil, nella persona di Clara Crocè, ha invocato un intervento risolutivo dell’Amministrazione Crocetta. “I lavoratori, che continueranno a prestare la propria attività presso il Comune di Lipari ai sensi dell’art.6 comma 12 della Legge di Stabilità 2015 della Regione Sicilia, con il rifinanziamento totale per un ulteriore anno devono uscire dalla condizione di lavoratori fantasma” ha affermato la sindacalista. Nel corso della riunione è stato quindi definito un percorso, che i comuni Eoliani dovranno percorrere entro sei mesi  affinché si crei un comitato di gestione per l’attuazione del piano relativo al sito Unesco delle isole.