Messina: “trofeo velico dei Nautici d’Italia”, per avvicinare allo sport della vela le scuole

L’istituto nautico “Caio Dulio” di Messina ha organizzato il “Trofeo velico dei Nautici d’Italia” alla quale hanno partecipato equipaggi di vari istituti scolastici

vela reggio calabriaL’Istituto Nautico “Caio Duilio” ha organizzato, nelle acque dello Stretto di Messina, in collaborazione con la Lega Navale di Messina, la II Edizione della Regata “Trofeo velico dei Nautici d’Italia”, alla quale hanno partecipato equipaggi delle scuole a indirizzo nautico del territorio nazionale.
Scopo fondamentale è la diffusione dello sport della vela in un’area che si presta, come poche altre, all’organizzazione di regate e stage di alto contenuto tecnico. Ma soprattutto il fine primario della manifestazione è quello di creare attrattività turistica, di contribuire a far diventare l’area dello Stretto di Messina area privilegiata per la pratica di tutte le attività sportive legate al mare e divulgare e dare impulso all’immagine del territorio con le sue grandi potenzialità e bellezze naturali.
La manifestazione si è svolta nelle giornate dal 21 al 23 Maggio 2015 e le gare hanno avuto luogo, nello specchio di mare antistante la “Lega Navale” sezione di Messina.
Durante le serate di permanenza degli ospiti sono state previste attività di promozione del territorio; in particolare, tra le iniziative, è da segnalare quella che ha avuto luogo nel pomeriggio di venerdì 22 maggio e che ha previsto una traversata dello Stretto di Messina, a bordo di una nave traghetto delle RFI, con due momenti formativi per i giovani ospiti, a cura dell’Istituto di biologia Marina dell’Università di Messina e della RFI Ferrovie dello Stato di Messina.
Durante la stessa serata i partecipanti sono stati ospitati presso la Lega Navale, per un intrattenimento musicale alla presenza dell’inviato di Striscia la Notizia, Luca Abete.
Oggi, 23 maggio 2015 alle ore 18.00, a conclusione delle tre giornate di attività, i partecipanti saranno ospitati, nella storica e suggestiva struttura del Forte San Salvatore, ubicata alla Cittadella nella Zona Falcata, dove si svolgerà la Manifestazione conclusiva di premiazione, alla presenza delle massime autorità civili e militari della città e proseguirà, dalle ore 20.30, con la Cerimonia di Saluto presso il Salone della Borsa della Camera di Commercio di Messina.
L’evento, che ha trovato un grande consenso nelle scuole invitate, è stato realizzato anche grazie al sostegno di numerosi partner, attraverso il contributo e il supporto non solo in termini di consenso, ma anche in termini di risorse e competenze tecniche nel settore.
Hanno partecipato:
1. I.I.S.S. “ Amerigo Vespucci ” Gallipoli
2. I.T.T.L. “Nautico Caio Duilio” Messina
3. I.I.S.S. “ Duca degli Abruzzi” Napoli
4. I.T.T.L. “ Nautico Gioeni Trabia “ Palermo
5. I.I.S.S. “L. da Vinci”-“M. Torre” Trapani