Messina, “spacco tutto”: turista perde il senno al Paradis

L’uomo condannato ad un anno di reclusione: ha aggredito perfino gli agenti

carabinieri-8730Albert Borgh, turista maltese di 47 anni, è stato arrestato dai Carabinieri nella giornata del primo maggio. L’uomo soggiornava per un periodo di vacanza all’Hotel Paradis di Contemplazione. In preda ad un raptus di violenza, lo stesso avrebbe devastato la reception per poi puntare i locali adibiti a zona ristorante. Soltanto l’arrivo degli agenti ha sedato l’animo tempestoso dell’uomo, ma c’è voluta tutta la buona volontà del caso: Borg, infatti, si è scagliato anche contro gli uomini in divisa che lo hanno posto in stato di fermo e mandato a giudizio per direttissima. Per lui la condanna ad un anno di reclusione.