Messina, si allungano i tempi per la messa in sicurezza del viadotto Ritiro

Il Cga posticipa l’udienza sancendo l’ennesimo slittamento

viadotto ritiro 6Nuovi intoppi burocratici funestano la messa in sicurezza del viadotto Ritiro: l’udienza del Consiglio di Giustizia Amministrativa, sollecitato dalla Toto Generali Costruzioni in merito ai lavori futuri, è stato spostato all’8 luglio. Un ritardo che rallenta, ancora una volta, la realizzazione degli accorgimenti proposta dall’impresa Sicurbau, aggiudicatrice dell’appalto generale da 43 milioni. Attesa anche per i lavori sull’A20 fra Tindari e Capo d’Orlando: qui sarà il Tar di Catania che si dovrà pronunciare per le opere assegnate all’Ati Notari-Bruno.