Messina, rione Taormina: le minacce non spaventano gli occupanti

L’azione della Procura potrebbe determinare lo sgombero coatto

polizia municipale messinaIl comandante dei Vigili Urbani, Calogero Ferlisi, e l’assessore al Patrimonio, Sebastiano Pino, avevano lanciato il monito: quanti occupano le case nel rione Taormina rischiano di perdere l’eventuale diritto all’abitazione. La legge, in tal senso, è inflessibile: per questo le istituzioni cittadine avevano invitato gli abitanti ad evitare gesti avventati. Le dichiarazioni provenienti da Palazzo Zanca non hanno però turbato gli occupanti, anzi. Il numero delle case finite nelle mani dei nuovi residenti, con buona pace delle graduatorie Iacp, è aumentato. A segnalarlo è stato il commissario Biagio Santagati, evidenziando come le 18 famiglie in questione non abbiano alcuna intenzione di sloggiare dal plesso. Nessuna remora, dunque, di fronte al codice penale, con tutto ciò che ne consegue in prospettiva futura.