Messina-Reggina, maxi-rissa tra i calciatori negli spogliatoi: il secondo tempo inizia con 20 minuti di ritardo

Messina-Reggina, dopo l’intervallo i calciatori sono tornati in campo 30 minuti dopo il momento in cui l’arbitro ha spedito le squadre negli spogliatoi, mistero su cosa sia accaduto

messina01Maxi rissa tra calciatori di Messina e Reggina nell’intervallo del derby dello Stretto che vale una salvezza. Durante il primo tempo c’era stato molto nervosismo in campo, un accenno di rissa nel corso del primo tempo, sei ammoniti tra cui Benedetti e Stefani al 33° dopo la rissa, poi Benedetti accerchiato dai calciatori messinesi al ritorno nel tunnel degli spogliatoi dopo la fine del primo tempo. Cosa sia accaduto dentro il tunnel è un mistero, in tribuna stampa tutti confermano una rissa tra calciatori. Non ci sono espulsi tra i calciatori, invece è stato spedito in tribuna l’allenatore della Reggina Giacomo Tedesco. Il secondo tempo non è ancora iniziato, ma i calciatori sono appena rientrati in campo.