Messina-Reggina, Accorinti ci mette una toppa: la prevendita dei biglietti per il derby di sabato può iniziare

Messina-Reggina si giocherà regolarmente a porte aperte: la fumata bianca arriva da Palazzo Zanca a 48 ore dal match, oggi pomeriggio inizia finalmente la prevendita

Messina Reggina derby (19)Il Sindaco di Messina, Renato Accorinti, alla fine ci ha messo una toppa: Messina-Reggina si giocherà regolarmente a porte aperte, sabato 30 maggio alle ore 15 allo stadio San Filippo. La prevendita inizierà oggi pomeriggio, probabilmente alle ore 15. Il Comune di Messina è andato incontro alle richieste dei tifosi e ha messo a disposizione i bus (saranno 5) per i tifosi della Reggina che arriveranno con le navi (organizzazione ancora da definire, probabilmente le info utili verranno rese note domani) al porto di Tremestieri e, come nella gara del 25 gennaio, da lì verranno trasportati allo stadio San Filippo con i pullman. Una decisione, quella del Comune, “a prescindere” dal rispetto della convenzione firmata dall’Acr Messina di Lo Monaco a dicembre. Una scelta di buon senso nei confronti di una festa di sport.

Messina Reggina derby (80)Appena 800 biglietti disponibili per il settore ospiti; 6.100 invece per quelli di casa, di cui poco più di 2.000 in tribuna (costo 20 euro), gli altri tutti in curva Sud (costo 10 euro, come per il settore ospiti). E’ probabile che molti tifosi reggini, se saranno più di 800 quelli che vorranno acquistare il biglietto, una volta esauriti quelli a disposizione nel settore ospiti, pur di non perdere l’incontro acquisteranno quelli di Tribuna. Difficile, invece, che vengano esauriti tutti i 6.100 di casa; se così sarà, la società potrebbe chiedere una deroga per allargare l’agibilità dell’impianto.

Messina Reggina derby (50)Nelle prossime ore pubblicheremo tutte le info con i punti abilitati alla prevendita dei biglietti, sia a Reggio che a Messina. I tifosi reggini hanno tempo fino alle 19 di domani sera per acquistare i biglietti; quelli di casa invece si potranno acquistare fino a pochi minuti prima del fischio d’inizio, in programma alle 15 di sabato. Che derby sia, che festa sia. E che vinca il migliore: a prescindere dal campo, come sempre le due tifoserie sugli spalti daranno spettacolo.