Messina-Reggina 0-1: steward scambiano Louzada per un ultrà, lo rincorrono e lui … scappa! [FOTO e VIDEO]

Reggina, esilarante siparietto in campo a fine partita: gli steward non riconoscono Louzada, lo costringono alla fuga finchè non arrivano i compagni a chiarire tutto

louzadaDurante la festa della Reggina dopo il triplice fischio d’inizio del derby vinto ieri a Messina, si è verificato un episodio davvero molto simpatico: dalla Tribuna è entrato in campo Adriano Louzada, attaccante brasiliano della Reggina. Non è certo famoso come Di Michele, Aronica, Cirillo e Belardi, ma nonostante abbia appena 21 anni con la Reggina ha già 39 presenze tra serie B e Lega Pro, quest’anno ha anche segnato due reti nel girone d’andata. Insomma, gli addetti ai lavori e gli steward di ogni stadio dovrebbero comunque riconoscerlo. Invece no: quando è entrato in campo, l’hanno scambiato per un facinoroso tifoso e hanno iniziato a rincorrerlo. Lui è scappato, finchè non sono arrivati i compagni di squadra a chiarire la situazione. Ne è seguita una rissa tra steward in campo, sotto gli occhi del settore ospiti. Alcune immagini davvero divertenti si possono osservare anche in questo video.