Messina, mette in affitto il suo alloggio popolare: scatta la denuncia

La donna di 45anni aveva pubblicato la propria “offerta” su un noto sito online

polizia municipaleMentre al Rione Taormina si scatena una guerra fra poveri basata sulle occupazioni abusive degli alloggi popolari, una messinese di 45anni, entrata nelle grazie delle graduatorie Iacp, ha messo un annuncio sul sito online subito.it per affittare il proprio domicilio. Un caso increscioso e un’ingiustizia civile che ha attirato l’attenzione degli uomini di Calogero Ferlisi. Trecento euro era la cifra richiesta per l’alloggio popolare nella palazzina di Santo Bordonaro. Per la donna è scattata immediatamente la denuncia dopo un controllo eseguito dagli agenti della Polizia Municipale.