Messina, l’emergenza abitativa dietro l’angolo: il problema sociale dietro il rifacimento di via don Blasco

Santi Interdonato chiede all’assessore Pino un confronto risolutorio per scongiurare una nuova crisi

ruspaLe case D’Arrigo, site in mezzo alla via don Blasco che verrà, andranno abbattute se davvero si vuole riqualificare il tratto dal mese di novembre. La decisione, ancora ufficiosa, potrebbe prevedere un iter complicato qualora fossero disposti gli espropri. Santi Interdonato, consigliere della Terza Circoscrizione, ha voluto porre l’accento sulle difficoltà dei residenti: dodici famiglie che vedono minacciato il proprio futuro. In tal senso l’esponente di quartiere ha chiesto un confronto all’assessore Sebastiano Pino, per capire quali soluzioni trovare senza ledere l’operazione di risanamento ma senza creare una nuova emergenza abitativa.