Messina, tre indagati per Giampilieri: sei anni dopo spunta un nuovo troncone dell’inchiesta

Nessun nuovo accertamento: l’iscrizione al registro è la coda del processo in atto

GiampilieriNella mattina di ieri, in Tribunale, una clamorosa rivelazione è emersa in merito ai fatti di Giampilieri. Per l’alluvione che nel 2009 travolse la frazione di Messina ci sono infatti tre nuovi indagati: si tratta di Bruno Manfré, responsabile provinciale della Protezione Civile; Carmelo Gioé, geologo del Comune e già capo dell’area tecnica di Scaletta; ed il barcellonese Salvatore Calabrò.