Messina, il discorso integrale di Di Matteo alla città: “mafia e massoneria hanno mortificato questo territorio”

Il magistrato ringrazia l’Amministrazione: “il mio non è un ruolo di potere, ma di servizio alla collettività”

di matteo messinaNino Di Matteo si è rivolto soprattutto ai giovani, ai piccoli studenti delle scuole messinesi accorsi per testimoniare l’importanza dell’educazione alla legalità. Ma ha parlato in generale alla città, agli amministratori regionali, agli uomini e alle donne dello Stato che tutelano quotidianamente l’ordine e garantiscono ciascuno di noi. A tutti loro Di Matteo ha rivolto il proprio appello per recidere i legami fra le mafie e la nostra vita. Ricordando come nel contrasto a Cosa Nostra servano svolte culturali, sì, ma soprattutto politiche, Di Matteo ha infine ribadito l’importanza di una matura comprensione del fenomeno mafioso: “non un fenomeno di rozzi contadini, ma di classi dirigenti“.