Messina: controlli e perquisizioni, un arresto e 7 denunce

Un arrestato, due per guida in stato di ebbrezza e sotto effetto di stupefacenti, 4 per guida senza patente, un coltello a serramanico e circa 2,5 gr. di droga sequestrati, è questo il bilancio dell’attività condotta dai militari del Nucleo Radiomobile

LLANAJ Florian 03.08.1987Un arrestato per resistenza a P.U.., due per guida in stato di ebbrezza e sotto effetto di stupefacenti, 4 per guida senza patente, un coltello a serramanico e circa 2,5 gr. di droga sequestrati, è questo il bilancio dell’attività condotta negli tra sabato e domenica dai militari del Nucleo Radiomobile, che nei fine settimana intensificano ulteriormente il controllo del territorio. Ad essere tratto in arresto è stato LLANAJ Florian, un cittadino albanese del 1987, il quale intorno alle ore 03.00 di domenica, piuttosto che fermarsi all’alt che i Carabinieri gli avevano intimato nel corso di un posto di controllo eseguito lungo il V.le Europa, iniziava con la sua AUDI una fuga ad altissima velocità, durante la quale percorreva anche in controsenso le strade limitrofe al V.le creando una situazione di estremo pericolo. Vistosi circondando dalle “gazzelle”, il fuggitivo abbandonava il mezzo e iniziava una fuga a piedi, inseguito ancora dai Carabinieri che lo raggiungevano in Via Lazio. Qui, in nell’estremo tentativo di sfuggire, il giovane si avventava contro uno dei Carabinieri che riportava lesioni alla spalla. Una volta bloccato il reo veniva identificato nel cittadino albanese LLANAJ Florian, che risultava non solo privo di patente ma anche  clandestino.  E’ stato così arrestato per resistenza e lesioni a P.U., l’AUDI è stata sequestrata e per il reo si è avviata la procedura di espulsione. Ad essere denunciati per guida senza patente sono stati, invece, due messinesi di 16 e  38 anni, sorpresi alla guida dei propri ciclomotori senza aver mai conseguito la patente, un marocchino di 26 anni, sorpreso senza patente mentre conduceva un furgone, 43/enne controllato alla guida di una vettura non solo senza patente ma anche in possesso di un coltello a serramanico lungo circa 17 cm che è stato sequestrato, nonché un ventenne che oltre a condurre un ciclomotore senza averne titolo, veniva trovato in possesso di due spinelli, tanto da essere segnalato alla Prefettura di Messina come assuntore di droghe. Quindi, nella serata di ieri, un 20/enne di Messina, sorpreso alla guida della propria vettura con una dose di “marijuana” e 2 di “hashish”, dal peso complessivo di circa 1,2 gr, nonostante presentasse tutti i sintomi di un’alterazione dovuta all’uso di droghe, si rifiutava di sottoporsi al drug test. Pertanto, oltre ad essere segnalato alla Prefettura di Messina come assuntore di droghe, veniva denunciato per rifiuto a sottoporsi agli accertamenti sanitari finalizzati ad accertare la guida sotto effetto di droghe. Il mezzo gli è stato tolto e affidato a un conoscente del reo. Infine, ancora nella tarda serata di ieri, 31/enne di Messina, è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza, poichè sorpreso a bordo della propria vettura con un tasso alcolemico  risultato di 1,84 g/l.  Al reo è stata ritirata la patente di guida mentre il mezzo è stato sequestrato.