Messina, caso Provvidenza Grassi: arrivano 12 richieste di giudizio

Prosegue l’iter giudiziario sul caso della ragazza trovata morta a Bordonaro

provvidenza grassi 2Sono 12 le richieste di rinvio a giudizio presentate dal sostituto procuratore Diego Capece Minutolo nell’ambito dell’inchiesta sulla morte di Provvidenza Grassi, la ragazza scomparsa il 9 luglio del 2013 mentre tornava in città dopo una serata trascorsa col partner a Rometta. Direttori, commissari e dirigenti del Cas dovranno così comparire di fronte al Giudice delle indagini preliminari verso la fine di giugno. Fra questi Antonino Minardo e Patrizio Valenti, Felice Siracusa, Mario Pizzino, Maurizio Trainati, Gaspare Sceusa, Letterio Frisone, Anna Rosa Corsello, Nino Gazzarra, Matteo Zapparrata, Calogero Beringheli e Benedetto Dragotta. Sui loro capi pende l’accusa di omicidio colposo. Nel mirino, ovviamente, la mancata sicurezza del viadotto all’epoca dell’incidente, a dispetto delle reiterate segnalazioni di pericolo.