Messina, nuovi bus per l’Atm: pronto il maxi-investimento

Quattro milioni per il parco mezzi, ma mancano gli autisti

atm messinaL’Atm vuole implementare ulteriormente il parco mezzi con l’acquisizione di almeno 15 autobus per innescare netti miglioramenti sul fronte della viabilità cittadina. L’operazione, il cui ammontare complessivo si aggirerebbe sui 4 milioni di euro, dovrebbe essere finanziata con i fondi disposti dagli Accordi di Programma stilati, nel 2007, dal Comune e dal Ministero dell’Ambiente. Tali risorse, destinate sin da principio alla tutela dell’ambiente con progetti di trasporto ispirati all’eco-sostenibilità, verranno pertanto sbloccati ed utilizzati, così come suggerito dall’assessore Gaetano Cacciola d’intesa col direttore Antonio Foti. Il problema, a questo punto, potrebbe essere l’assenza di autisti nella società di trasporti: sì, perché la carenza del personale è sotto gli occhi di tutti, stante i turni straordinari che quotidianamente i lavoratori sono chiamati a svolgere. Per questa ragione, per migliorare davvero il servizio offerto all’utenza, bisognerà ripartire dai lavoratori, con una riqualificazione del personale.