Messina, arrivano i turisti. Ma la città è pronta?

L’appello dell’VIII° Commissione per l’istituzione di un’autentica task force

nave da crocieraI turisti che verranno a Messina, sbarcando nel porto cittadino dalle navi crociera, non devono trovare una città sporca e caotica al loro arrivo. E’ questo l’input fornito dall’VIII° commissione consiliare all’Amministrazione Accorinti, nelle persone degli assessori Perna, Pino e Cacciola. A loro, al commissario liquidatore di MessinAmbiente, Alessio Ciacci, e al comandante dei Vigili Urbani, Calogero Ferlisi, è volto pertanto un accorato appello dal civico consesso. Piero Adamo, presidente della Commissione, ha rinnovato le  proposte studiate dai consiglieri e già presentate all’attenzione della Giunta. A ciò ha aggiunto un appello alla pulizia straordinaria per i siti turistici particolarmente visitati, quali – fra gli altri – quello del Duomo, quello di Cristo Re, la Fontana di Nettuno e la Chiesa di Santa Maria Alemanna. E se l’esponente di Fratelli d’Italia ha concluso il proprio ragionamento invitando a collocare l’ufficio turistico in una zona strategica per i visitatori, Perna – a nome dell’Amministrazione – ha espresso vivo apprezzamento per lo spirito costruttivo emerso in aula. “Bisogna però comprendere che non tutti i problemi riscontrati dipendono dal mio assessorato” ha chiosato l’esponente della Giunta.