Messina, anche Ciciretti conferma la paura di affrontare la Reggina: “nessuno li vorrebbe come avversari”

Il Messina spera di evitare la Reggina ai playout, lo spareggio contro il Savoia potrebbe essere più agevole

Foto 1 reggina e messinaA soli 90 minuti dal termine della stagione in Lega Pro la situazione per la Reggina è abbastanza chiara, il club del presidente Foti deve assolutamente conquistare la vittoria nel match in trasferta contro il Martina Franca, squadra che non ha più nulla da chiedere al campionato con la salvezza raggiunta, e sperare che il Messina esca da Torre Annunziata contro il Savoia con un risultato positivo. Solo con questa combinazione la Reggina si giocherà la salvezza allo spareggio playout che potrebbe essere proprio contro i rivali di sempre.

Messina Reggina derby (101)La Reggina inoltre questa mattina ha presentato ricorso al Coni dopo l’arrivo delle motivazioni sui tre punti di penalizzazione, la possibilità che almeno due possano essere restituiti è molto alta in quanto riguardanti la situazione dell’incentivo all’esodo. La società del presidente Foti è abbastanza tranquilla visti i precedenti degli altri punti che hanno sempre dato ragione alla Reggina. A quel punto basterebbe conquistare i tre punti a prescindere dal risultato del Messina e giocarsi i playout proprio contro il club del presidente Lo Monaco. A Messina sono certi, meglio evitare la Reggina. Prima Nigro e poi Ciciretti sembrano avere le idee chiare con quest’ultimo che ha dichiarato a  Messinanelpallone.it: “penso che tutti vogliano evitare la Reggina al playout. Noi andremo a Torre Annunziata per fare la nostra partita e cercheremo di vincere, questo è poco ma sicuro, perché i calcoli li faremo in futuro per evitare la Reggina significa che dovremmo perdere con il Savoia e non è una cosa alla quale pensiamo: da una parte non vogliamo giocare con la Reggina, dall’altra vogliamo vincere la partita di sabato”.

Messina Reggina derby (80)Non ci sono dubbi sul fatto che il Messina preferisca affrontare il Savoia ai playout, squadra vicina al fallimento e che nelle ultime settimane non si è allenata con continuità, piuttosto che la Reggina. Durante la stagione il Messina ha conquistato sei punti contro la Reggina dimostrandosi maggiormente in forma, ma la situazione durante i playout potrebbe capovolgersi. La Reggina si è rafforzata con gli arrivi di calciatori esperti come Belardi, Aronica e Cirillo che hanno dato maggiore forza alla difesa, il Messina invece nelle ultime partite ha dimostrato di essere in grande difficoltà e riuscendo a vincere dopo tantissime giornate contro la Salernitana, squadra con la testa ancora alla festa promozione in Serie B. E’ chiaro come il Messina abbia timore ad affrontare la Reggina, la squadra calabrese arriverebbe allo spareggio sulle ali dell’entusiasmo e con possibilità maggiori di salvezza. Uno spareggio playout tra Messina e Reggina sarebbe positivo per tutta la Lega Pro, i tifosi di entrambe le squadre certamente risponderebbero presente e creerebbero una cornice di pubblico importante. Poi sarà il campo a parlare e stabilire chi veramente merita di rimanere in Lega Pro.