Messina, accoltellò la compagna: la sentenza è di cinque anni

Pena inferiore alle aspettative: per il giudice non fu tentato omicidio

Tribunale-di-MessinaAlbino Fracasso, arrestato lo scorso ottobre con l’accusa di aver accoltellato la sua ex compagna nel rione di Valle degli Angeli, è stato condannato dal gup Giovanni De Marco. Questi ha inflitto, con il rito abbreviato, la condanna a cinque anni di reclusione, a fronte delle richieste dell’accusa secondo cui l’uomo sarebbe dovuto incappare in una sentenza più dura, di otto anni e tre mesi. Per il giudice, però, non c’era il tentato omicidio ma soltanto le lesioni gravi, essendo stati scagliati i colpi sul fianco e sul gluteo della donna.