Melito P.S. (Rc): la casa del boss Iamonte affidata ad all’Onlus “Insieme senza barriere”

Confiscata nel 2008 alla cosca Iamonte ora sarà affidata all’onlus “Insieme senza barriere” che si occupa di ragazzi disabili

disabili7Era l’emblema della cosca di ‘ndrangheta Iamonte, una lussuosa casa a Melito Porto Salvo del super boss della cosca. Ora i commissari della cittadina reggina hanno destinato la casa, come riporta la Gazzetta del Sud, confiscata nel 2008 dall’autorità giudiziaria, all’Onlus “Insieme senza barriere” che si occupa di assistere i ragazzi che hanno una disabilità. Un gesto importante ed un sostegno concreto a chi, purtroppo, ha problemi fisici.